Come eliminare iLock Ransomware

iLock Ransomware Descrizione

Gli analisti della sicurezza PC hanno osservato gli attacchi che coinvolgono il iLock Ransomware nel gennaio 2017. Le prime versioni del iLock Ransomware sono state osservate nel marzo 2016 portando attacchi allo stato brado, spesso con varianti che possiedono nomi diversi. Precedenti varianti della iLock Ransomware sembravano di indirizzare gli utenti di computer in lingua russa posizioni solo. Questo è l’opposto di molti ransomware Trojan che sono progettati per evitare di attaccare i computer in cui è impostata la lingua russa come lingua predefinita del sistema. Questa nuova versione di iLock Ransomware, pubblicato nel gennaio 2017, include le versioni inglese e russe di riscatto, denominato ‘ avviso OPEN-txt ‘ e ‘ВНИМАНИЕ_ОТКРОЙТЕ-МЕНЯ.txt.’ Il iLock Ransomware utilizza un metodo di crittografia forte che impedisce agli utenti di computer di recuperare i file dopo che sono stati crittografati.

iLock RansomwareScarica lo strumento di rimozionerimuovere iLock Ransomware

Gli utenti PC russi sono il principale bersaglio dell’infezione iLock Ransomware

Anche se il iLock Ransomware sembra destinazione Russo-altoparlanti, è probabile che il iLock Ransomware pop-up in altri paesi. Codice di iLock Ransomware non include contenuto specifico linguaggio che possa essere utilizzato per determinare l’origine di questa infezione è una minaccia. Le persone responsabili dell’attacco di iLock Ransomware sono stati efficaci nel nascondere la loro origine, hosting server di comando e controllo di iLock Ransomware della rete TOR, che permette loro di completo anonimato. È chiaro che le persone responsabili dell’attacco di iLock Ransomware sono esperte, e c’è uno sforzo organizzato per distribuire il iLock Ransomware ed effettuare questi attacchi. Questo è diverso da molti ransomware Trojan che potrebbe essere il lavoro di programmatori amatoriali o inesperti con gli artisti che assumeranno i servizi di un provider di RaaS (Ransomware come servizio).

Come la iLock Ransomware svolge il suo attacco

Lo scopo principale di minacce come il iLock Ransomware è per crittografare i file delle vittime. Il iLock Ransomware fa questo in modo da richiedere il pagamento di un riscatto da parte della vittima. Dopo che si infiltrano il computer della vittima, il iLock Ransomware utilizza la crittografia AES-256 per crittografare i dati della vittima, rendendo completamente Impossibile accedere ai file crittografati. Il iLock Ransomware crittografare file tutte le unità locali, nonché su cartelle di rete condivise e memoria rimovibile dispositivi collegati al computer infetto. Il iLock Ransomware evita le cartelle di sistema, consentendo la iLock Ransomware a prendere in ostaggio della vittima file ma preservando il Windows’ funzionalità. Il iLock Ransomware e simili ransomware Trojan mantenere sistema operativo della vittima funzionale in modo che le vittime possono pagare l’importo di riscatto attraverso il TOR browser.

Come il iLock Ransomware e minacce simili possono essere distribuite

Il iLock Ransomware si rivolge computer utilizza il sistema operativo Windows, ed è in grado di infettare le versioni di Windows che vanno da Windows 7 a Windows 10. Uno dei motivi per cui le minacce come i iLock Ransomware sono così tanto successo è che, anche se l’infezione di iLock Ransomware viene rimosso con un programma di sicurezza affidabile, i file della vittima rimarranno infetti e inaccessibile. Gli utenti di computer individuali anche possono essere trascurati quando si tratta di creare copie di backup dei propri file, rendendo questi attacchi particolarmente efficace contro gli utenti di computer non protetti. Il iLock Ransomware può essere distribuito tramite email danneggiato allegati contenuti in messaggi e-mail di spam. Per questo motivo, il primo modo per proteggere il computer da un’infezione di iLock Ransomware è quello di assicurarsi che avete un buon anti-spam del filtro e non aprire mai allegati di e-mail non sollecitate.

Gli utenti di computer dovrebbero avere copie di backup dei propri file su un dispositivo di memoria esterna o nel cloud. La capacità di recuperare i file interessati da un backup rende gli attacchi come il iLock Ransomware completamente inefficace. Inoltre è fondamentale avere un programma di sicurezza affidabile che è completamente aggiornato. Avendo uno scanner di minacce in tempo reale attivo deve intercettare l’infezione iLock Ransomware prima che causa troppi danni, o non vi permetterà di essere installato sul computer di destinazione. Una combinazione di cautela, backup e software anti-malware dovrebbe mantenere tutti gli utenti di computer al sicuro da minacce come il iLock Ransomware.manual-removalScarica lo strumento di rimozionerimuovere iLock Ransomware

OS Windows interessati da iLock Ransomware

  • Windows 1030% 
  • Windows 840% 
  • Windows 726% 
  • Windows Vista7% 
  • Windows XP-3% 

Attenzione! Più anti-virus scanner hanno appena rilevato malware possibilità relazionati a iLock Ransomware.

Anti-Virus SoftwareVersionDetection
Tencent1.0.0.1Win32.iLock Ransomware
Baidu-International3.5.1.41473PUP.Win32.iLock Ransomware
VIPRE Antivirus22702iLock Ransomware
Qihoo-3601.0.0.1015Win32/Virus.RiskTool.iLock Ransomware
VIPRE Antivirus22224iLock Ransomware.Generic
K7 AntiVirus9.179.12403Unwanted-Program ( iLock Ransomware )
Kingsoft AntiVirus2013.4.9.267Win32.iLock Ransomware
Malwarebytesv2013.10.29.10PUP.iLock Ransomware
Dr.WebAdware.iLock Ransomware
McAfee5.600.0.1067Win32.Application.iLock Ransomware
NANO AntiVirus0.26.0.55366Trojan.Win32.Searcher.iLock Ransomware
Malwarebytes1.75.0.1PUP.Optional.iLock Ransomware
ESET-NOD328894Win32/iLock Ransomware

Tendenze globali di iLock Ransomware per paese

Scarica lo strumento di rimozionerimuovere iLock Ransomware

Leave a comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Image Image Image Image